1

 elisocc

VERCELLI – 11-08-2019 – Un alpinista vercellese è morto travolto da una scarica di sassi a poca distanza dal confine tra Italia e Svizzera. La vittima della tragedia in montagna è Nicolò Morano. L’escursionista ha perso la vita, insieme alla guida alpina del Cervino Federico Daricou di Chatillon, in un incidente avvenuto nella prima mattinata di sabato 10 agosto, I due, come riportato dall’agenzia Ansa, erano lanciati verso la vetta del Grand Combin quando sono stati travolti da una scarica di sassi che non ha lasciato loro scampo. La tragedia è avvenuta sotto il col du Meitin, a 3500 metri di quota, mentre sulla zona si abbatteva un violento temporale.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.